Wellness Oasi

Massaggi / Terapeutico

Stampa

Il massaggio terapeutico Ŕ una forma di terapia antica e anche uno dei gesti pi¨ naturali che compiamo quotidianamente, dal momento che Ŕ istintivo frizionare una spalla indolenzita, o sfregare quella parte del corpo che ci fa male.

Questo massaggio consiste nella manipolazione dei tessuti molli di una qualsiasi parte del corpo al fine di apportare miglioramenti generali di salute o specifici benefici fisici come il sollievo da fastidi o dolori muscolo-scheletrici. ╚ una forma curativa basata sulla manipolazione, su pressioni, su allungamenti, su sistemi educativi che incorporano esercizi e terapia mobilitativa attiva e passiva, diretta a migliorare la postura, il movimento e la funzionalitÓ di tutto il corpo.

I trattamenti hanno dunque varia tipologia e possono durare dai 15 ai 60 minuti. Il trattamento tiene conto dei precedenti del paziente, delle condizioni specifiche immediate del paziente e delle indicazioni mediche ricevute per il massaggio.

Effettuando un massaggio di base il terapeuta raccoglierÓ informazioni anche dal massaggio stesso, che lo aiuteranno a specializzare l'intervento secondo i bisogni individuali. In seguito potranno essere usati varie tecniche di massaggio e manipolazione, e in caso di trattamento di lesioni e disturbi muscolo-scheletrici, si possono affiancare tecniche derivate da fisioterapia, osteopatia e chiroterapia.

Domande Frequenti Massaggio

Clicchi sulla domanda di suo interesse per visualizzare o nascondere la relativa risposta.

  1. Quando bisognerebbe fare un massaggio ?

      Capita facilmente che ci si avvicini al massaggio per curare piccoli dolori o per alleviare una sensazione generale di tensione. Sottoporsi a questa pratica per risolvere tali disturbi Ŕ un'ottima strada, ma ancora meglio sarebbe se il massaggio diventasse una buona abitudine, un appuntamento regolare con il proprio benessere, per rimanere sempre in contatto con l'energia interiore e mantenere il benessere conquistato. ScoprirÓ che il massaggio pu˛ risolvere non solo il mal di testa o il torcicollo, ma molti altri problemi.

    • Quando desidererÓ farsi fare un massaggio, scelga un momento tranquillo nella settimana, in cui prevede che non ci saranno emergenze da affrontare.

    • Non incastri la sua seduta di massaggio tra una riunione di lavoro e la recita dei bambini, altrimenti non riuscirÓ a rilassarsi. Quel momento deve essere tutto suo e non deve diventare un altro impegno da sbrigare in fretta.

    • Mentre si farÓ fare il massaggio, non pensi alla lista della spesa o a quella relazione che non ha ancora scritto, si presente con mente e corpo. Ricordi che il massaggio Ŕ innanzitutto un momento di comunicazione tra due persone, se lei con la testa Ŕ altrove, con chi comunicherÓ il suo massaggiatore?

    • Abbandoni la mente alle sensazioni che percepisce e si lasci trasportare da loro. ProverÓ un piacevole benessere, un abbandono delle sue forze ma allo stesso momento una energia interiore. Manifesti al suo massaggiatore ci˛ che risente, il momento o la zona che aumentano il suo benessere. Egli saprÓ intensificare la sua carica e donarle quella sensazione detensione e rinnovo interiore che dureranno per molti giorni.

  2. Quali sono le controindicazioni per il massaggio ?

      Solitamente il massaggio non presenta particolari controindicazioni, tuttavia Ŕ opportuno considerare che in alcune situazioni, come in caso di lesioni aperte e di patologie come stati febbrili, infiammazioni acute o malattie infettive, sia opportuno evitarlo.

      In caso di un qualsiasi problema di salute acuto Ŕ sicuramente meglio sentire prima il parere del suo medico curante.

      ╚ comunque controindicato un trattamento di massaggio nei casi di febbre, tumore, tubercolosi, malattie infettive e trombosi.

Copyright © 2005-2008, Wellness Oasi - Tutti i diritti riservati