Wellness Oasi

Massaggi / Rilassante

Stampa

Il ricorso al massaggio rilassante, per eliminare la fatica, per alleviare il dolore, per rilassare, per lenire dolori muscolari o articolari, per tonificare il volume di alcuni tessuti, ma anche per preservare e migliorare il benessere psichico, allentando tensioni, stati di stress e fatica si perde nella notte dei tempi.
╚ una tecnica che non ha lĺobiettivo di dare risultati medici o fisioterapici; il suo scopo principale Ŕ quello di fornire benessere e distensione. Il massaggio aiuta ad alleviare stress e fatica e ci fa sentire accuditi e coccolati. Le zone del corpo in cui si accumulano le tensioni possono essere molteplici: dalla testa al collo, dalle braccia alla schiena fino ai piedi. Grazie al massaggio aumenta la flessibilitÓ del corpo, migliora la circolazione sanguigna, stimola il flusso di energia e contribuisce a produrre una sensazione di intensa vitalitÓ.
In genere viene eseguito con oli salutari, aromatici e non, attraverso movimenti lenti e, a seconda dei casi, pi¨ o meno profondi. Permette di prendere coscienza delle proprie tensioni muscolari e facilita l'individuazione delle zone del proprio corpo pi¨ soggette all'accumulo di stress.
Il massaggio rilassante calma la mente, stimola e riattiva le funzioni vitali dell'organismo, rinforza il sistema nervoso ed immunitario, migliora la circolazione e la respirazione, favorisce il sonno e diminuisce lo stress. Svolge una lieve analgesia sui punti del dolore e serve per decontrarre le masse muscolari in tensione.

Domande Frequenti Massaggio

Clicchi sulla domanda di suo interesse per visualizzare o nascondere la relativa risposta.

  1. Quando bisognerebbe fare un massaggio ?

      Capita facilmente che ci si avvicini al massaggio per curare piccoli dolori o per alleviare una sensazione generale di tensione. Sottoporsi a questa pratica per risolvere tali disturbi Ŕ un'ottima strada, ma ancora meglio sarebbe se il massaggio diventasse una buona abitudine, un appuntamento regolare con il proprio benessere, per rimanere sempre in contatto con l'energia interiore e mantenere il benessere conquistato. ScoprirÓ che il massaggio pu˛ risolvere non solo il mal di testa o il torcicollo, ma molti altri problemi.

    • Quando desidererÓ farsi fare un massaggio, scelga un momento tranquillo nella settimana, in cui prevede che non ci saranno emergenze da affrontare.

    • Non incastri la sua seduta di massaggio tra una riunione di lavoro e la recita dei bambini, altrimenti non riuscirÓ a rilassarsi. Quel momento deve essere tutto suo e non deve diventare un altro impegno da sbrigare in fretta.

    • Mentre si farÓ fare il massaggio, non pensi alla lista della spesa o a quella relazione che non ha ancora scritto, si presente con mente e corpo. Ricordi che il massaggio Ŕ innanzitutto un momento di comunicazione tra due persone, se lei con la testa Ŕ altrove, con chi comunicherÓ il suo massaggiatore?

    • Abbandoni la mente alle sensazioni che percepisce e si lasci trasportare da loro. ProverÓ un piacevole benessere, un abbandono delle sue forze ma allo stesso momento una energia interiore. Manifesti al suo massaggiatore ci˛ che risente, il momento o la zona che aumentano il suo benessere. Egli saprÓ intensificare la sua carica e donarle quella sensazione detensione e rinnovo interiore che dureranno per molti giorni.

  2. Quali sono le controindicazioni per il massaggio ?

      Solitamente il massaggio non presenta particolari controindicazioni, tuttavia Ŕ opportuno considerare che in alcune situazioni, come in caso di lesioni aperte e di patologie come stati febbrili, infiammazioni acute o malattie infettive, sia opportuno evitarlo.

      In caso di un qualsiasi problema di salute acuto Ŕ sicuramente meglio sentire prima il parere del suo medico curante.

      ╚ comunque controindicato un trattamento di massaggio nei casi di febbre, tumore, tubercolosi, malattie infettive e trombosi.

Copyright © 2005-2008, Wellness Oasi - Tutti i diritti riservati